Uroginecologia: cosa è e quando andare

L'uroginecologia è una sotto-specialità medica correlata al trattamento del sistema urinario femminile. Così coinvolge professionisti specializzati in urologia e ginecologia al fine di trattare l'incontinenza urinaria e prolasso genitale, per esempio.

L'Urogynecology è anche una delle specialità di fisioterapia, con l'obiettivo di problematiche di prevenzione e riabilitazione relativi alla vagina, pavimento pelvico, del retto e altri.

Cosa può essere trattato da un uroginecologo?

Situazioni che coinvolgono il sistema urinario femmina possono essere identificati e trattati da urogynaecologist, ad esempio:

  • Infezioni del sistema urinario, come la cistite;
  • Utero e vescica caduti;
  • Flaccidità della vagina;
  • Dolore pelvico durante il contatto intimo;
  • Vulvodinia, che è caratterizzata da dolore, irritazione o rossore nella zona genitale - saperne di più su vulvodinia;
  • Prolasso genitale;

Inoltre, urogynaecologist può trattare l'incontinenza urinaria e fecale, il trattamento può essere fatto da un terapeuta attraverso l'esercizio. Ecco come fare gli esercizi per l'incontinenza urinaria.

Quando andare dall'uroginecologo

Quando identificato dal medico di medicina generale qualsiasi malattia relative al sistema urinario femminile, è importante fare il percorso del paziente per fisioterapia uroginecologica oa un ginecologo o un urologo cui sub-specialità è Urogynecology. Tuttavia, questo non impedisce al paziente stessa recarvi direttamente alla urogynaecologist i primi sintomi sperimentati.

L'urogynaecologist determina il trattamento valutando i risultati dei vari test, come i test di laboratorio, imaging, come raggi X, risonanza magnetica e ecografia studio di urodinamica e cistoscopia, che è un esame endoscopio scopo di osservare il tratto urinario come l'uretra e la vescica.