Tutto sulle malattie sessualmente trasmesse

Le malattie sessualmente trasmissibili, come la gonorrea o l'AIDS, possono verificarsi quando si fa sesso senza preservativo, sia attraverso il contatto intimo vaginale, anale o orale. Tuttavia, le probabilità di infezione aumentano quando si hanno più partner nello stesso periodo di tempo, e queste malattie colpiscono anche uomini e donne di tutte le età.

In genere, queste infezioni causano sintomi che colpiscono i genitali, come dolore, arrossamento, piccole ferite, di scarico, gonfiore, difficoltà a urinare o dolore durante il contatto intimo e per identificare la malattia giusto, è necessario andare dal ginecologo o un urologo a fare test specifici.

Per il trattamento, il medico di solito indica l'uso di antibiotici o antimicotici sotto forma di compresse o unguenti, poiché la maggior parte delle malattie sessualmente trasmissibili ha una cura, con l'eccezione di AIDS e herpes. I seguenti sono i sintomi e le forme di trattamento di tutte le malattie sessualmente trasmissibili, chiamate anche infezioni trasmesse sessualmente e malattie veneree.

1. Clamidia

La clamidia può causare sintomi come ingiallimento e perdite di spessore, arrossamento dei genitali, dolore al bacino e durante il contatto intimo, ma in molti casi la malattia non causa sintomi e l'infezione passa inosservata.

La malattia, che è causata da un batterio, può essere causata da contatti intimi non protetti o condividendo giocattoli sessuali, per esempio.

Come trattare: di solito il trattamento viene fatto con antibiotici come Azitromicina o Doxycycline. Ulteriori informazioni su Chlamydia.

2. Gonorrea

La gonorrea è una malattia causata da batteri, noto anche come riscaldamento, che può verificarsi in uomini e donne e viene trasmessa da contatti intimi non protetti o condividendo giocattoli sessuali.

I batteri possono causare dolore durante la minzione, la secrezione del pus giallo, il sanguinamento vaginale al di fuori delle mestruazioni, dolore addominale, labbra rosse in bocca o dolore durante il contatto intimo, per esempio.

Come trattare: il trattamento deve essere effettuato con l'uso di Ceftriaxone e Azitromicina e, in caso contrario, può influire sulle articolazioni e sul sangue e può essere pericoloso per la vita. Vedi altri trattamenti che possono rafforzare il sistema immunitario con il tè Echinacea e contribuire a trattare l'infezione.

3. HPV - Verruche genitali

Questa infezione è causata dal papillomavirus umano (HPV), che causa la crescita delle lesioni sulla pelle dei genitali di uomini o di donne che possono avere consistenza morbida o rugosità, colore varia con il tono della pelle e non causano dolore, ma sono malattie contagiose.

Come trattare: le verruche genitali non hanno cura perché il virus HPV rimane dormiente nel corpo, ma vi è un trattamento con l'applicazione di unguenti come Aldara o Wartec sulle verruche. Ad esempio, possono verificarsi convulsioni a causa dell'eccessivo consumo di alcol, di affaticamento e stress elevati.

Impara come fare i sedili per completare il trattamento delle verruche genitali.

4. Herpes genitale

L'herpes genitale è una malattia facilmente trasmissibile causata dal virus di herpes labiale e provoca piccole macchie rosse sulla pelle molto prossimo a vicenda, comprendente una ricca virus liquido giallastro e arrossamento intorno che provoca prurito, riguardanti in particolare cosce, ano e genitali. Inoltre, possono causare febbre e dolore durante la minzione e la secrezione nel caso della donna. Scopri tutti i sintomi che l'herpes genitale può causare.

Come trattare: il trattamento deve essere fatto con farmaci come Aciclovir, Valaciclovir e Famciclovir, contribuendo a ridurre il disagio causato dai sintomi perché l'infezione non ha cura e sintomi può richiedere fino a 20 giorni a scomparire. Conoscere altre strategie naturali per completare il trattamento per l'herpes genitale.

5. Tricomoniasi

Trichomoniasis è causata da un parassita che provoca sintomi come cola grigio o giallo-verde e schiumosa con odore forte e sgradevole cattivo, più esso può causare arrossamento, prurito e gonfiore dei genitali. Impara come distinguere i sintomi della tricomoniasi negli uomini e nelle donne.

L'infezione è rara e può anche essere diffusa condividendo asciugamani bagnati, facendo il bagno o utilizzando una vasca idromassaggio e il trattamento viene effettuato prendendo metronidazolo.

Come trattare: di solito il trattamento di questa infezione viene fatto con l'uso di antibiotici, come il metronidazolo o Tioconazolo, per 5-7 giorni. Se il trattamento non viene eseguito, c'è una maggiore possibilità di sviluppare altre infezioni, avere un parto pretermine o sviluppare prostatite.

6. Sifilide

La sifilide è una malattia che provoca ferite e macchie rosse sulle mani e sui piedi che non sanguinano o causano dolore, e può causare problemi di cecità, paralisi e cuore, e la trasmissione avviene anche attraverso trasfusioni di sangue contaminati e la condivisione di siringhe o aghi e, i primi sintomi compaiono 3 e 12 settimane dopo il contagio. Vedi più sintomi di sifilide.

Come trattare: il trattamento viene effettuato con medicinali come la penicillina G o l'eritromicina e, se fatto correttamente, ci sono possibilità di cura.

7. AIDS

L'AIDS causa sintomi come febbre, sudorazione, mal di testa, sensibilità alla luce, mal di gola, vomito e diarrea e la malattia non ha cura, solo un trattamento per diminuire i sintomi e aumentare il tempo e la qualità della vita.

Come trattare: il trattamento viene effettuato con farmaci antiretrovirali come la zidovudina o la lamivudina, ad esempio, forniti gratuitamente da SUS. Questi farmaci combattono il virus e rafforzano il sistema immunitario, ma non curano la malattia.

Scopri tutto su questa malattia nel video:

Come faccio a sapere se ho un STD?

La diagnosi di una malattia sessualmente trasmissibile può essere fatta sulla base dei sintomi e dell'osservazione dei genitali, essendo confermata attraverso esami, come ad esempio il pap test e il test di Schiller.

Inoltre, il medico può ordinare un esame del sangue per verificare la causa della malattia e indicare il trattamento più appropriato.

Quando ripetere gli esami

Quando una donna o un uomo ha acquisito una malattia a trasmissione sessuale, il medico consiglia di sottoporsi a un esame fisico almeno ogni 6 mesi per circa 2 anni, fino a quando il risultato di 3 test consecutivi è negativo.

Durante la fase di trattamento può essere necessario recarsi dal medico più volte al mese per regolare il trattamento e curare la malattia, se possibile.

Forme di infezione da STD

Le malattie sessualmente trasmissibili, oltre a essere trasmesse attraverso contatti sessuali non protetti, possono essere trasmesse:

  • Da madre a figlio attraverso il sangue durante la gravidanza, attraverso l'allattamento al seno o durante il parto;
  • Condivisione della siringa;
  • Condivisione di oggetti personali, come asciugamani;

In alcuni casi, molto rari, lo sviluppo della malattia può avvenire attraverso trasfusioni di sangue.

Come non ottenere un STD?

Il modo migliore per evitare di essere contaminati è usare il preservativo in tutte le relazioni, in contatto intimo vaginale, anale e orale, in quanto il contatto con le secrezioni o con la pelle può trasmettere la malattia. Tuttavia, è fondamentale mettere i preservativi correttamente prima di ogni contatto. Scopri come:

  • Indossa il preservativo maschio in modo appropriato;
  • Usa il preservativo femminile.

Cosa può succedere se il trattamento non viene eseguito?

Quando le malattie sessualmente trasmesse non sono trattate correttamente, possono insorgere problemi più gravi come cancro dell'utero, infertilità, problemi cardiaci, meningite, aborto o malformazioni del feto.

Scopri un ottimo rimedio a casa che aiuta a completare il trattamento qui.