ICU neonatale: che cos'è, durata del soggiorno e quando si scarica

La terapia intensiva neonatale è un ambiente ospedaliero preparati a ricevere i bambini nati prima di 37 settimane di gravidanza, sottopeso o di avere un problema che può interferire con il loro sviluppo, come disturbi cardiaci o respiratori, per esempio. Sai cosa fa un neonato.

Il bambino rimane in terapia intensiva fino a quando non acquistano l'indipendenza delle vie respiratorie, ha un peso ideale e può succhiare tutto il cibo, e il trattamento continuato a casa. La durata del soggiorno in ICU varia a seconda del bambino e del motivo per cui è stato portato in terapia intensiva, ma i genitori possono rimanere con il bambino in ogni momento.

Come funziona

La terapia intensiva neonatale è un sito ospedale preparato per i bambini che sono nati prematuramente, prima di 37 settimane, sottopeso o con problemi respiratori, fegato o di cuore, per esempio. Poco dopo la nascita il bambino viene portato in terapia intensiva neonatale, ricevendo cura e il trattamento in accordo con la ragione era di cui l'unità.

L'Unità di Terapia Intensiva Neonatale è composta da un team multidisciplinare composto da neonatologi, pediatri, infermieri, dietista, fisioterapista, terapista occupazionale e di parola terapeuta che promuovono la salute e lo sviluppo del bambino 24 ore al giorno.

Ogni ICU neonatale è composta da apparecchiature che aiutano il trattamento del bambino, come ad esempio:

  • incubatore, che tiene caldo il bambino;
  • Monitor cardiaci, che controlla la frequenza cardiaca del bambino, riportando eventuali cambiamenti;
  • Monitor respiratori, che indicano come la capacità respiratoria del bambino è, e il bambino può aver bisogno di essere ventilato;
  • cateteri, che sono principalmente utilizzati per promuovere la nutrizione del bambino.

Il team multidisciplinare valuta il bambino periodicamente in modo da poter controllare l'avanzamento del bambino, che è, se la frequenza cardiaca e la frequenza respiratoria sono normali, se l'alimentazione è adeguata e il peso del bambino.

Durata del soggiorno nell'unità di terapia intensiva neonatale

Il tempo in cui il bambino rimane in terapia intensiva neonatale può variare da un giorno all'altro a seconda delle esigenze e delle caratteristiche del bambino. Durante la terapia intensiva i genitori possono stare con il bambino, seguire il trattamento e promuovere il benessere del bambino.

Quando si verifica la scarica

Lo scarico è dato dal medico responsabile, tenendo conto della valutazione dei professionisti coinvolti nella cura del bambino. Di solito accade quando il bambino acquisisce l'indipendenza respiratoria e riesce a succhiare tutto il cibo, oltre ad essere più di 1,8 kg.

Prima che il bambino sia dimesso, la famiglia riceve alcune linee guida in modo che il trattamento possa essere continuato a casa in modo che il bambino possa svilupparsi normalmente.