Vitamine per le donne incinte

Vitamine per le donne in gravidanza sono integratori che le donne in gravidanza prendono per garantire la salute della madre e del bambino durante la gravidanza, impedendo l'anemia, riducendo il rischio di difetti del tubo neurale bambino, prevenire la perdita ossea, aiutando la formazione del DNA e crescita fetale.

Queste vitamine dovrebbero essere assunte secondo la guida dell'ostetrico o dietologo, perché la quantità dipende da fattori come l'età e la presenza di malattie come l'anemia, e non tutte le donne hanno bisogno di questo tipo di integrazione. Alcuni esempi di supplementi per la gravidanza sono Natalben Supra., CentrumPrenatal, Natele e Materna. Ecco come usarlo su Natele.

Di quali nutrienti hanno bisogno le donne in gravidanza

Le donne incinte hanno bisogno di più nutrienti durante questa fase, e di solito le vitamine per le donne incinte includono:

  • Minerali: ferro, calcio, zinco, rame;
  • Vitamine: C, D, B6, B12 e acido folico
  • Acidi grassi Omega 3

Il tipo e la quantità di vitamine dipende dai risultati degli esami del sangue che le donne in gravidanza dovrebbero fare durante la gravidanza, l'età, il numero di bambini che si aspettano e la presenza di malattie come il diabete e l'osteoporosi.

Perché assumere vitamine senza guida è pericoloso

Assumere vitamine senza il consiglio del proprio medico o nutrizionista è pericoloso perché troppe sostanze nutritive possono causare problemi al bambino e alla madre. L'eccesso di vitamina A, ad esempio, può causare malformazioni del feto, mentre l'eccesso di vitamina C aumenta il rischio di calcoli renali. Scopri perché l'uso di supplementi di vitamina C ed E è sconsigliato in gravidanza.

Vitamina per gravidanza non ingrassante

Le vitamine per le donne incinte non ingrassano. Queste vitamine servono a nutrire e integrare una dieta sana che deve essere seguita durante la gravidanza. Nei casi in cui l'aumento di peso è maggiore di quello desiderato per il periodo gestazionale, il medico può consigliare la pratica di esercizi fisici e una dieta con una minore concentrazione di grassi, ma mantenendo la supplementazione di nutrienti.

Vitamine per le donne incinte con anemia

L'uso di supplementi di ferro per le donne incinte con anemia è importante per aumentare la produzione di globuli rossi. La carenza di ferro può essere osservata in qualsiasi stadio della gravidanza, specialmente se la donna incinta è già incline all'anemia e deve essere trattata in modo da non essere a rischio di parto prematuro, aborto o riduzione della crescita del bambino.

L'anemia in gravidanza è comune perché il corpo ha bisogno di produrre più sangue, quindi tutte le donne in gravidanza dovrebbero fare attenzione a consumare una dieta ricca di ferro durante la gravidanza. Guarda quali alimenti sono ricchi di ferro.

Succhi e vitamine per le donne incinte

Succo e vitamine per le donne incinte possono essere fatti con frutta e verdura ricca di vitamine A, C, E, acido folico e ferro. Vitamine e succhi per le donne incinte possono includere:

  • Agrumi come l'arancia, l'ananas e l'acerola perché sono ricchi di vitamina C, che aumenta l'assorbimento di ferro nell'intestino se assunto insieme a pranzo e cena;
  • Verdure gialle e arancionicome la carota e la zucca perché sono ricchi di vitamina A;
  • Verdure verde scuro come il cavolo e il crescione, perché sono ricchi di acido folico, che aiuta a combattere l'anemia e a sviluppare il sistema nervoso del feto;
  • Carne e pollame, che sono fonti di ferro, importanti contro l'anemia.

È importante ricordare che gli alimenti ricchi di calcio, come latte e latticini, non devono essere assunti con l'integratore di ferro o nei pasti principali in quanto possono compromettere l'assorbimento totale di ferro nell'intestino.

Scopri di più sulla nutrizione in gravidanza:

  • Rimedio domestico per l'anemia in gravidanza
  • Cibo in gravidanza