Ultrasuoni morfologici: cosa è e quando farlo

L'ecografia morfologica, noto anche come ecografia morfologica è un test di imaging che mostra il bambino all'interno dell'utero, facilitando l'individuazione di alcune malattie o malformazioni come la sindrome di Down o malattia cardiaca congenita, per esempio.

In genere, l'ecografia è indicata dal ostetrico nel secondo trimestre, tra i 18 e 24 settimane e, di conseguenza, così come malformazioni nel feto, può anche essere ora possibile identificare il sesso del bambino. Inoltre, l'ecografia morfologica segna il primo momento in cui i genitori possono vedere in dettaglio il bambino che si sta sviluppando.

Anche se il prezzo di ultrasuoni può variare tra 100 e 200 reais, a seconda della clinica, può anche essere fatto gratuitamente sul NHS, ma solo dopo 20 settimane di gestazione.

Scopri quali altri test dovrebbero essere fatti durante il secondo trimestre di gravidanza.

Quando eseguire l'ecografia morfologica

Si consiglia di effettuare l'ecografia morfologica nel secondo trimestre tra 18 e 24 settimane di gravidanza, è quando il bambino è già sufficientemente sviluppata. Tuttavia, questa ecografia può essere fatto anche nel primo trimestre, tra la settimana 11 e 14 della gravidanza, ma come il bambino non è ben sviluppata, i risultati possono andare male.

L'ecografia morfologica può essere eseguita anche nel terzo trimestre, tra 33 e 34 settimane di gestazione, ma questo di solito si verifica solo quando:

  • la donna incinta non ha eseguito l'ecografia nel 1 ° o 2 ° trimestre;
  • c'è il sospetto di malformazione nel bambino;
  • la donna incinta ha sviluppato un'infezione nella gravidanza che potrebbe ostacolare lo sviluppo del bambino.

Oltre agli ultrasuoni, gli ultrasuoni 3D e 4D mostrano i dettagli del viso del bambino e identificano anche le malattie.

Qual è l'ecografia morfologica

L'ecografia morfologica permette di identificare diversi tipi di alterazioni nello sviluppo del bambino e, quindi, aiuta l'ostetrico a:

  • Confermare l'età gestazionale del bambino;
  • Valutare le dimensioni del bambino misurando la testa, il torace, l'addome e il femore;
  • Valutare la crescita e lo sviluppo del bambino;
  • Monitora la frequenza cardiaca del bambino;
  • Individuare la placenta;
  • Mostra anomalie nel bambino e possibili malattie o malformazioni.

Inoltre, quando il bambino è a gambe aperte, il medico può anche essere in grado di osservare il sesso del bambino, che può quindi essere confermato con esami del sangue, per esempio. Controlla un elenco di tecniche disponibili per cercare di identificare il sesso del bambino.

Quali malattie possono essere identificate

L'ecografia morfologica fatto nel 2 ° trimestre può aiutare a identificare diversi problemi nel bambino in via di sviluppo come la spina bifida, anencefalia, idrocefalo, ernia diaframmatica, cambiamenti nei reni, sindrome di Down o malattie cardiache.

Ecco come si presenta il normale sviluppo del bambino a 20 settimane.

Come prepararsi per gli ultrasuoni

Normalmente una preparazione speciale per rendere l'ecografia morfologica non è necessario, tuttavia, come una vescica piena può aiutare a migliorare le immagini e anche per aumentare l'utero, l'ostetrico può consigliare l'acqua potabile prima dell'esame, ed evitare di svuotare completamente il vescica se hai voglia di andare in bagno.