Che cos'è la mappatura retinica e a cosa serve?

Il fondo, noto anche come presa fundus o fundus, è un test in cui l'oftalmologo può osservare i nervi, vasi sanguigni e tessuto dell'occhio responsabile per catturare le immagini e può rilevare modifiche e permettere l'indicazione trattamento . Pertanto, la mappatura è indicata per identificare i cambiamenti causati da:

  • Malattie degli occhicome ad esempio il glaucoma, il distacco della retina, il tumore, l'infiammazione, la mancanza di flusso sanguigno o l'intossicazione da farmaci;
  • Malattie sistemiche che causano danni agli occhiModificando i nervi e vasi negli occhi, come diabete, ipertensione, malattie reumatiche, malattie neurologiche o malattie del sangue;

Inoltre, la mappatura della retina può essere indicata nei neonati prematuri, di età inferiore a 32 settimane o di peso inferiore o uguale a 1,500 g, perché in questi casi si possono avere retinopatia della prematurità, malattie che causano cambiamenti nei vasi il sangue del bambino. La mancanza di un trattamento adeguato può portare a danni irreversibili allo sviluppo oculare del bambino e, in alcuni casi, alla cecità. Capire cosa si può fare in questi casi nel trattamento della retinopatia della prematurità.

Come è fatto

La mappatura retinica è un semplice esame fatto durante la consultazione con l'oftalmologo, che non provoca lesioni o provoca dolore. Per la sua realizzazione, si usa un dispositivo chiamato oftalmoscopio, che è posizionata ad una distanza di circa 15 cm e proietta un fascio di luce nella parte posteriore dell'occhio, consentendo al medico può osservare l'immagine della regione.

Con questa osservazione, il medico occhio può identificare possibili modifiche e, se necessario, una domanda per ulteriori test, come CT, o anche indicare trattamenti, come i farmaci per il trattamento di infiammazione o intervento chirurgico per riposizionare la retina distaccata, per esempio.

Inoltre, per eseguire l'esame, il medico può indicare la dilatazione della pupilla, realizzato con collirio applicato anche nella query, proprio prima dell'esame, per cui si raccomanda di avere un compagno per aiutare tornare a casa. Si consiglia inoltre di non utilizzare lenti a contatto rigide il giorno dell'esame in quanto potrebbe modificare il risultato.

Vedi anche altri esami oftalmologici possono essere fatti per evitare complicazioni della vista.

Prezzo dell'esame

mappatura della retina è fatto gratuitamente dal SUS, dove indicato, tuttavia, può anche essere fatto in cliniche private per un prezzo che va da 100 a 250 reais, che varia a seconda della posizione e la clinica in cui la l'esame è fatto.

Quando indicato

L'esame del fondo deve essere effettuato nei seguenti casi:

  • Ogni volta che la visione viene compromessa, e la ragione non è la mancanza di occhiali adeguati;
  • Persone oltre i 50 anni, poiché da questa età in poi, è più comune sviluppare malattie retiniche;
  • Portare malattie che possono causare danni alla retina, come ipertensione, diabete o pazienti con malattie reumatiche;
  • Gli individui con miopia, si tratta di una situazione in cui la retina diventa più fragile e favorisce la comparsa di lesioni che, se non trattata, può portare a distacco di retina;
  • Quando si utilizzano farmaci considerati tossici per la retina, come la clorochina, clorpromazina, Tamoxifen o isotretinoina, per esempio;
  • Nel periodo preoperatorio di interventi chirurgici oculari, come interventi di chirurgia refrattiva o di cataratta;
  • Famiglia o storia personale del distacco della retina;
  • Dopo traumi o lesioni agli occhi;
  • Ogni qualvolta, durante la consultazione generale, viene presentato un reclamo relativo a cambiamenti interni dell'occhio;
  • In bambini nati di età inferiore a 32 settimane, del peso di 1500 g o meno, dal momento che ci possono essere retinopatia della prematurità.

Così, la mappatura della retina, è possibile rilevare in anticipo sulle principali variazioni delle malattie della retina dell'occhio o, in generale, in modo che il trattamento può essere fatto in fretta, evitando complicazioni, come la perdita della vista.