Cos'è l'Hemimelia fibulare e come trattarla

L'emimelia fibrosa è un raro difetto congenito in cui è assente una parte della fibula o l'intero osso, rendendo la gamba più corta del normale. Inoltre, in quasi tutti i casi appaiono anche deformità del ginocchio e del piede, che possono impedire al bambino di camminare.

Sebbene sia ancora più raro, l'emimelia fibulare può essere bilaterale e interessare entrambe le gambe e in questi casi il bambino potrebbe non essere nemmeno in grado di iniziare a camminare.

Il trattamento per questo difetto è di solito fatto con la chirurgia, per correggere la deformità e cercare di allungare la gamba interessata, migliorando la qualità della vita del bambino.

Come identificare l'emimelia fibulare

L'emimelia fibrosa è solitamente facile da identificare, soprattutto perché la gamba interessata è molto più piccola dell'altra. Questo perché nella gamba interessata tutte le ossa, inclusa la tibia e il femore, crescono molto lentamente, anche se il problema è nella fibula.

Inoltre, possono esserci delle deformità ai piedi e alle caviglie, poiché le ossa possono essere assenti nell'articolazione, il che rende la caviglia più instabile e fa sì che il piede si trovi ad un'angolazione diversa dalla normale, rivolta verso l'interno del corpo, ad esempio .

Tuttavia, per confermare la diagnosi è sempre importante andare dal pediatra, poiché in alcuni casi il bambino potrebbe non presentare tali segni chiari del problema, ma avere difficoltà a camminare o mantenere l'equilibrio quando si è in piedi.

Come viene eseguito il trattamento?

In molti casi di emimelia fibulare, il primo trattamento raccomandato è la chirurgia ricostruttiva per correggere le deformità e cercare di ridurre la differenza di dimensioni tra le gambe.

Tuttavia, quando la differenza è troppo grande e non è possibile correggere completamente la dimensione della gamba interessata, si consigliano anche scarpe speciali con tacco alto o plantari ortopedici, che aiutano a ridurre il gap mancante. Questo tipo di trattamento può anche essere la prima opzione di trattamento quando l'emimelia è mite, per esempio.

Inoltre, le sedute di fisioterapia sono quasi sempre utilizzate per garantire mobilità e rafforzamento delle articolazioni delle gambe, migliorando la resistenza e l'equilibrio mentre si cammina.