Virus Ebola

Il virus Ebola che causa la febbre emorragica da Ebola è una malattia grave con un alto tasso di mortalità.

Il virus viene trasmesso attraverso il contatto con sangue, vomito, urina, feci e secrezioni della persona infetta o attraverso il consumo di carne di animali infetti come i pipistrelli della frutta e la "carne di selvaggina".

Impara come prevenire il virus Ebola in: Cosa fare per non prendere l'ebola.

L'ebola causa sintomi quali febbre alta, vomito e diarrea con progressione verso emorragia interna e insufficienza multiorgano. Questa malattia non è ancora stata curata, né un vaccino specifico, essendo più frequente in Africa a causa delle abitudini, delle credenze, delle abitudini alimentari e anche a causa del debole sistema sanitario di questi paesi.

Sintomi del virus Ebola

Primi sintomi

I primi sintomi del virus Ebola possono richiedere da 2 a 21 giorni per apparire dopo la contaminazione e includere:

  • Febbre superiore a 38,3 ° C;
  • nausea;
  • Mal di gola;
  • tosse;
  • Stanchezza eccessiva e
  • Grave mal di testa.

Sintomi successivi

Dopo 1 settimana i sintomi possono peggiorare:

  • Vomito (che può contenere sangue);
  • Diarrea (che può contenere sangue);
  • Gola infiammata;
  • Sanguinamento che porta a sanguinamento attraverso il naso, l'orecchio, la bocca o la regione intima;
  • Macchie di sangue o vesciche sulla pelle;
  • Cambiamenti al cervello e possibile coma.

Maggiori informazioni su come identificare tutti i sintomi di Ebola in: Sintomi di Ebola

Come viene trasmesso il virus Ebola

La trasmissione del virus Ebola avviene attraverso il contatto diretto con qualsiasi fluido corporeo come sangue, saliva, vomito, urina, feci, sperma o secrezione vaginale di persone infette, anche dopo la morte. Manipolare o ingerire la carne dagli animali infetti è anche una forma di trasmissione di Ebola.

Gli individui più a rischio di essere infetti da Ebola sono i parenti più stretti di quelli infetti, come genitori, figli e coniugi, così come gli operatori sanitari come medici e infermieri che sono in contatto diretto con questi pazienti. Tuttavia, chiunque sia in contatto con le secrezioni di un infetto può ammalarsi.

Misure per prevenire il virus Ebola

Le misure di prevenzione del virus Ebola sono:

  • Lavarsi le mani con acqua e sapone più volte al giorno;
  • Stai lontano dai malati con l'Ebola e anche da quelli uccisi da Ebola perché anche loro possono trasmettere la malattia;
  • Non mangiare carne di selvaggina e pipistrelli perché possono essere contaminati dal virus perché sono riserve naturali;
  • Non toccare i fluidi corporei di una persona infetta, come sangue, vomito, feci o diarrea, urine, secrezioni di tosse e starnuti e parti intime;
  • Indossare guanti, indumenti in gomma e maschera facciale quando si entra in contatto con una persona contaminata, non toccare questa persona e disinfettare tutto questo materiale dopo l'uso;
  • Brucia tutti i vestiti della persona che è morta a causa di Ebola.

Dal momento che l'infezione da Ebola può richiedere fino a 21 giorni per essere scoperta, durante un'epidemia di Ebola è consigliabile evitare di viaggiare verso i siti colpiti così come i luoghi confinanti con questi paesi. Un'altra misura che può essere utile è evitare luoghi pubblici affollati perché le persone non sempre sanno chi potrebbe essere infetto e la trasmissione del virus è facile.

Cosa fare se si ammala con l'ebola

Cosa si raccomanda di fare in caso di infezione da Ebola è quello di tenere tutti lontani e di cercare un centro di trattamento il più presto possibile perché prima si inizia il trattamento, maggiori sono le possibilità di recupero. Faccia particolare attenzione con il vomito e la diarrea.

Come trattare l'ebola

Il trattamento per il virus Ebola è di mantenere il paziente idratato e nutrito, ma non esiste un trattamento specifico in grado di curare l'Ebola. I pazienti infetti sono tenuti in isolamento in ospedale per mantenere l'idratazione e controllare le infezioni che possono insorgere, ridurre il vomito e anche per prevenire la trasmissione della malattia ad altri.

I ricercatori stanno studiando come creare un farmaco in grado di curare l'Ebola e anche un vaccino in grado di prevenire l'Ebola, ma nonostante i progressi scientifici, non sono ancora stati approvati per l'uso nell'uomo.

Scopri di più su Ebola a:

  • Sintomi del virus Ebola
  • Come è nato l'ebola