vaiolo

Il vaiolo è una malattia infettiva grave, altamente contagiosa causata da un virus che può causare la morte. Questa malattia è caratterizzata da febbre alta, dolori muscolari, vomito intenso e comparsa di vesciche sulla pelle che ulcerano e formano cicatrici che possono deturpare i corpi dei pazienti.

il il vaiolo non ha curae può essere prevenuto prendendo il vaccino contro il vaiolo. Quando l'infezione si verifica, il trattamento è limitato e la sua azione è di ridurre i sintomi della malattia. In alcuni casi, gli antibiotici possono essere prescritti per prevenire l'insorgenza di infezioni batteriche opportunistiche che si verificano in individui con il vaiolo perché il loro sistema immunitario è indebolito.

ilvirus del vaiolo è la varietà di Orthopoxvirus che infetta il corpo degli individui, crescendo e moltiplicandosi nelle cellule del corpo. Le cellule contaminate diventano resistenti alle difese naturali del corpo, permettendo alla malattia di peggiorare.

Foto di vaiolo

Fonte: centri per il controllo e la prevenzione delle malattie

Vaccino per il vaiolo

Il vaccino contro il vaiolo previene l'insorgenza della malattia e aiuta a curarla o a ridurne le conseguenze se viene somministrata fino a 3-4 giorni dopo che il paziente ha contratto l'infezione. Tuttavia, se i sintomi della malattia si sono già verificati, la vaccinazione potrebbe non avere alcun effetto.

Il vaccino contro il vaiolo non fa parte del programma di vaccinazione di base in Brasile, poiché la malattia è stata considerata come irradiata da più di 30 anni. Tuttavia, il personale militare e gli operatori sanitari possono richiedere l'adozione del vaccino per prevenire possibili contagio.

Sintomi di vaiolo

I sintomi del vaiolo si verificano circa 14 giorni dopo l'infezione con il virus del vaiolo e possono essere:

  • Febbre alta;
  • Vesciche piene di pus, che possono scoppiare e causare sanguinamento, intenso prurito e dolore;
  • Dolore muscolare nel corpo;
  • Vomito intenso;
  • nausea;
  • Dolore alla pancia;
  • Mal di testa;
  • diarrea;
  • Delirium.

Le bolle inizialmente appaiono nella regione della bocca, diffondendosi rapidamente attraverso il resto del corpo.

Il rischio di cecità dovuta al coinvolgimento corneale e alla morte dovuta alla broncopolmonite è notevole, così come la comparsa di malattie infettive opportunistiche, poiché gli individui infetti sono molto fragili con il sistema immunitario.

Trasmissione di vaiolo

La trasmissione del vaiolo avviene per inalazione o contatto con la saliva di individui malati e può anche essere trasmessa attraverso l'abbigliamento personale o la biancheria da letto. Di solito è più contagioso nella prima settimana di infezione, ma può continuare ad essere contagioso fino a quando le piaghe della pelle non guariscono e perdono la corteccia.

Ci sono due forme di vaiolo: il vaiolo, la forma più grave della malattia che può essere fatale, o il vaiolo che ha sintomi più lievi e raramente causa la morte.

La prevenzione del vaiolo viene effettuata prendendo il vaccino contro il vaiolo o evitando il contatto con persone o oggetti infetti che sono in contatto con i pazienti.

Link utili:

  • Sintomi di vaiolo
  • morbillo
  • varicella
  • rosolia