Cos'è l'emangioma e come trattarlo

Emangioma è un tumore benigno formata dall'accumulo di vasi sanguigni anomali che possono verificarsi in molte posizioni sul corpo, più frequentemente la pelle, fegato o reni, per esempio. Nella pelle, l'emangioma può apparire come una macchia rossastra o violacea o un tumore solido, solido e sporgente.

Secondo il periodo in cui sorge, l'emangioma può essere classificato in:

  • Emangioma congenito, che viene identificato alla nascita o durante la gravidanza mediante ultrasonografia;
  • Emangioma infantile, che appare nelle prime 2 settimane di vita, e può crescere fino al primo anno di età e diminuisce di circa 10 anni.

In alcuni casi è comune che l'emangioma rimanga dopo 10 anni, specialmente nel caso dell'emangioma negli organi interni. L'emangioma si presenta più frequentemente nei neonati prematuri, caucasici e femminili.

L'emangioma può essere curata con un intervento chirurgico, ma il trattamento è fatto solo in caso di eccessiva crescita del tumore, dal momento che, nella maggior parte dei casi, non causa complicazioni e persino il cancro diventa. Ulteriori informazioni sul trattamento per l'angioma.

Tipi principali

I principali tipi di emangioma includono:

  • Emangioma nel fegato: è un tipo di tumore benigno che si manifesta nel fegato e non causa sintomi, essendo rilevato in esami di routine. Capire cos'è l'emangioma nel fegato e quando può essere serio;
  • Emangioma cavernoso: è una malformazione dei vasi sanguigni che è presente nella pelle del bambino, ma può anche influenzare i muscoli o le ossa. Si evolve con la crescita del bambino e aumenta improvvisamente quando si verifica un'alterazione ormonale, una pressione locale o un trauma;
  • Emangioma dei capelli: si trova nello strato superiore della pelle e di solito scompare dopo i 10 anni;
  • Emangioma nella colonna: è una lesione benigna dei vasi sanguigni che si trova nella colonna vertebrale e che non ha sintomi. Quando provoca dolore alla schiena può essere raccomandato un intervento chirurgico;
  • Emangioma piatto: si osserva sulla pelle come macchie piatte color vino che, a partire dai 20 anni, possono aumentare formando noduli sanguinanti.

Generalmente, gli emangiomi piatti o cavernosi sono congeniti, essendo già nati con il neonato. Conoscere altre cause di macchia rossa sulla pelle del bambino.

L'emangioma causa sintomi?

Tipicamente, diversi tipi di emangiomi non causano alcun sintomo e sono spesso rilevati casualmente in esami di routine come l'ecografia, la TC o la risonanza magnetica.

Pertanto, la diagnosi di emangioma nella pelle viene solitamente effettuata nell'ambulatorio del medico generico attraverso l'osservazione della lesione. In caso di sospetto di emangioma nel fegato o in altri organi, si raccomanda di eseguire una risonanza magnetica per osservare i problemi e fare la diagnosi.

Sebbene la trasformazione non grave e maligna sia rara, a seconda della posizione dell'emangioma, potrebbe esserci una compromissione nello sviluppo di alcune funzioni. Se presente vicino all'occhio, può compromettere lo sviluppo della vista, per esempio.

Come trattare

Il trattamento per l'emangioma viene eseguito solo con la sorveglianza del problema da parte del medico di base, poiché è comune che l'emangioma scompaia da solo. In alcuni casi il medico può raccomandare di consultare un epatologo per valutare e monitorare l'emangioma nel fegato o il dermatologo per emangioma nella pelle, per esempio, che terrà una serie di test dermatologici. Scopri come è fatto l'esame dermatologico.

La chirurgia per emangioma è consigliato soprattutto quando il tumore provoca complicazioni come ostruzione delle vie aeree, quando provoca interferenze in vista o dell'udito, o quando ostacola il lavoro del cuore, essendo necessario rimuovere i vasi in eccesso e alleviare i sintomi del paziente, così come casi di desideri per migliorare l'aspetto estetico.

In aggiunta al trattamento chirurgico, il trattamento può essere indicata con la terapia laser o scleroterapia, può ridurre il flusso di sangue e di eliminare alcuni vasi, o uso di farmaci quali corticosteroidi o beta-bloccanti che possono ridurre la proliferazione di vasi, scelti in funzione delle caratteristiche di ciascun caso.

Pertanto, si consiglia di andare al medico di medicina generale, quando ci sono macchie sulla pelle o anormale che non esisteva, può essere il segnale emangioma o problemi più gravi come il cancro della pelle. Scopri di più sull'identificazione e il trattamento degli inestetismi della pelle.