Tutto su epatite alcolica

Epatite acuta alcolica è un tipo di epatite causata da eccessiva assunzione di alcol, causando la comparsa dei sintomi come forte dolore addominale, nausea, vomito e perdita di appetito, per esempio.

in generale, l'epatite alcolica no, poiché non è contagioso. Tuttavia, i pazienti con epatite C, un tipo di epatite che passa attraverso il sangue, sono ad aumentato rischio di sviluppare epatite alcolica se bevono troppo alcol.

Epatite acuta alcolica è curabile nella maggior parte dei casi, a condizione che il paziente smettere di bere alcolici e fare il trattamento prescritto dal rimedi epatologo al fine di evitare gravi complicazioni come la cirrosi o insufficienza epatica. Scopri tutto sulla cirrosi qui.

Sintomi di epatite alcolica

I sintomi dell'epatite alcolica possono includere:

  • Dolore addominale sul lato destro;
  • Pelle e occhi gialli;
  • Gonfiore del corpo, specialmente nella pancia;
  • Perdita di appetito;
  • Eccessiva stanchezza;
  • Nausea e vomito;
  • Perdita di peso senza causa apparente.

Tipicamente, i pazienti con sintomi e segni di epatite alcolica che non iniziano un trattamento appropriato hanno un tasso di sopravvivenza di circa 6 mesi dopo l'insorgenza dei primi sintomi. È quindi molto importante consultare l'epatologo il prima possibile ogni volta che compaiono sintomi di problemi al fegato.

Diagnosi di epatite alcolica

La diagnosi di epatite alcolica è fatto da un epatologo con prove di laboratorio come ecografia o di sangue per valutare i livelli di albumina e bilirubina, per esempio, così come l'analisi anamnesi del paziente che comprende tipicamente eccessivo di bevande alcoliche.

Trattamento per l'epatite alcolica

Il trattamento per epatite alcolica deve essere guidata da un epatologo, ma di solito inizia con l'eliminazione di alcol e di farmaci, come Ursodesoxicólicos o acido fosfatidilcolina, che riducono l'infiammazione del fegato e alleviare i sintomi di epatite.

Inoltre, a causa della mancanza di appetito, è comune che i pazienti con epatite alcolica e la malnutrizione presente, quindi è importante consultare un dietista per fare una corretta dieta o di iniziare l'assunzione di sostituti alimentari, per esempio. Guarda il video qui sotto per alcuni consigli:

Nei casi più gravi, dove ci sono grandi danni al fegato come la cirrosi, il medico può raccomandare fare un trapianto di fegato per aumentare le possibilità di curare il paziente.