Tutto sul terçol

Il porcile, o hordeolus, è un'infiammazione dell'occhio causata dall'ostruzione delle ghiandole ciliate con grasso.

In genere, è anche comune per l'infezione da terçol da parte del batterio Staphylococcus aureus, causando un punto gonfio, rosso e molto dolente con pus all'interno.

Quando il porcile impedisce all'individuo di aprire l'occhio o impiega più di 8 giorni per guarire, deve essere consultato un medico generico per iniziare un trattamento appropriato.

Trattamento per terçol

Il miglior trattamento per il porcile è applicare da 3 a 4 volte al giorno un impacco di acqua calda sopra l'occhio, lasciandolo agire per 5-10 minuti. Tuttavia, in alcuni casi il medico di medicina generale può indicare l'uso di farmaci terziari come Dexafenicolo.

Nella maggior parte dei casi il porcile scompare da solo, ma fino a quando non scompare, si possono usare colliri e unguenti per alleviare i sintomi, evitando di spremere il tendine per evitare ulteriori complicazioni.

Foto del terçol

I sintomi del porcile

I sintomi del tendine includono:

  • Gonfiore alla palpebra;
  • Arrossamento locale;
  • Dolore negli occhi;
  • Lacrimazione degli occhi;
  • Difficoltà ad aprire l'occhio.

Di solito le cause del porcile possono essere scarsa igiene, uso eccessivo di trucco o prurito agli occhi frequentemente.

Tagline in gravidanza

Il tendine in gravidanza è comune perché i cambiamenti ormonali possono aumentare la produzione di grasso dalle ghiandole delle palpebre, favorendo l'aspetto del porcile.

Non esiste un'assistenza specifica per il trattamento del tendine durante la gravidanza, tuttavia, l'uso di medicinali senza la conoscenza dell'ostetrica deve essere evitato.

Link utili:

  • Rimedio domestico per il porcile (hordeolum)
  • È contagioso?