Tutto su Chirurgia per curare la distopia addominale

La chirurgia per la diastasi addominale può essere eseguita dopo che la donna decide che non sarà di nuovo incinta.

Il chirurgo plastico cucirà i muscoli addominali usando una linea speciale che non si spezzerà o si deteriorerà. Di solito questa procedura viene eseguita insieme a una liposuzione o addominoplastica, oltre a rimuovere la pelle in eccesso dalla pancia.

La diastasi addominale è la rimozione dei muscoli addominali che lasciano la pancia flaccida con la pelle in eccesso, l'accumulo di grasso e di premere le dita contro la parete addominale, si può sentire un 'buco nella pancia'. Impara gli esercizi che possono prevenire questa chirurgia plastica.

Com'è il recupero da questa chirurgia plastica?

Il recupero dall'intervento chirurgico per correggere la diastasi addominale richiede molto tempo e richiede una certa cura per evitare l'infezione, per esempio.

Come ci si sente:

Dopo il risveglio da un intervento chirurgico molte donne si lamentano perché si sentono i loro muscoli molto stretti, ma questo tende a migliorare in 6-8 settimane, quando il corpo comincia ad abituarsi al nuovo spazio addominale.

E 'normale che la sensibilità è ridotta, in particolare nei siti cicatrice, ma questo tende a continuare a migliorare nel corso dei mesi, e di solito in un anno, ci sono stati un grande miglioramento.

La persona si sveglia qualche ora dopo e dovrebbe indossare una benda per 3 settimane. Dopo il secondo o il terzo giorno di chirurgia, la persona può tornare a casa, dove dovrebbe seguire alcune cure per guarire completamente.

Cura quotidiana:

E 'opportuno fare una seduta di linfodrenaggio al giorno per i primi 15 giorni di tempo per rimuovere il liquido in eccesso e per evitare il rischio di sieroma creazione, che è l'accumulo di liquidi nel sito cicatrice, che può essere rimosso solo con un pugno con la siringa , ad esempio, essere molto a disagio.

Conoscere i benefici del drenaggio linfatico

Esercitare e sollevare oggetti pesanti con più del 10% del proprio peso corporeo dovrebbe essere effettuato solo dopo 6 settimane di intervento chirurgico. Ciò significa che molto probabilmente non sarà in grado di tenere il bambino sulle ginocchia e quindi potrebbe aver bisogno di ulteriore aiuto per le faccende domestiche e l'asilo nido con il bambino.

Per una migliore guarigione, l'ideale è che anche le persone che lavorano seduti prendano 1 o 2 settimane di ferie per fare l'intervento.

Come nutrire:

L'ideale è quello di mangiare cibi ricchi di fibre, non per ottenere stitico, inoltre, si dovrebbe bere circa 2litros acqua o tè senza zucchero al giorno per ammorbidire le feci. Frutta e verdura sono benvenute, ma evitate cibi fritti o grassi. Le proteine ​​presenti nell'uovo e nelle carni bianche aiutano ad accelerare la guarigione e possono essere consumate una volta al giorno. Scopri cos'altro da mangiare per migliorare la guarigione:

Come fare la doccia:

È permesso solo fare la doccia in 7 a 8 giorni dopo l'intervento chirurgico, quindi prima che il bagno dovrebbe essere eseguito solo seduto sotto la doccia con un'altra persona per aiutare. E 'importante non piegare il corpo in avanti e così, inoltre, non si deve camminare lontano, soggiorno ideale sdraiato con la pancia rivolta verso l'alto, mentre si forma senza pancia dobrinha, perché se ciò accade, l'addome può diventare segnato, essendo necessaria una correzione della chirurgia.

Segnali di pericolo per andare dal medico

Dopo 7 giorni dovresti tornare dal medico che ha eseguito l'operazione in modo che valuti come è il recupero. Se necessario, le medicazioni possono essere cambiate in questa data, ma è consigliabile recarsi dal medico o dal pronto soccorso se si presentano segni e sintomi quali:

  • febbre;
  • Perdita di sangue o liquido nella medicazione;
  • Scarico di uscita;
  • Difficoltà a respirare;
  • Cattivo odore sulla cicatrice.

Questi segni possono indicare che si sta formando un'infezione e che è necessaria una valutazione specialistica.