Trattamento della Bromidrosi per eliminare il chulé e il ce-cê

La bromidrosi è una condizione che provoca un cattivo odore nel corpo, di solito sotto le ascelle, popolarmente noto come cê-cê, sulle piante dei piedi, noto come un cole o all'inguine. Questo cattivo odore deriva dalla produzione di sudore da ghiandole chiamate apocrine, molto concentrate in queste regioni, che favoriscono la moltiplicazione dei batteri e provocano un odore sgradevole.

Queste ghiandole che producono sudore maleodorante appaiono nella prima adolescenza, intorno agli 8-14 anni di età, e ci sono persone che hanno un numero più alto e, quindi, queste persone hanno un odore più sgradevole.

Per trattare la bromidrosi, ci sono opzioni come la rimozione dei capelli dalla regione, evitando i vestiti ripetuti e l'uso di deodoranti a lunga durata, che riducono la produzione di sudore. Inoltre, nei casi in cui sia necessario il medico può prescrivere l'uso di unguenti antibiotici, come la clindamicina, o anche un intervento chirurgico o un trattamento laser per ridurre le ghiandole apocrine.

Come trattare

La bromidrosi ha una cura e per trattare efficacemente è necessario ridurre la quantità di batteri nella pelle, poiché i batteri sono responsabili della fermentazione delle secrezioni che producono il cattivo odore, preferibilmente con metodi diretti dal dermatologo.

Una buona opzione è usare saponi antisettici o antibatterici. Anche nei casi in cui la bromidrosi è una conseguenza della sudorazione eccessiva, potrebbe essere necessario utilizzare anche deodoranti antitraspiranti o antitraspiranti, come quelli contenenti alluminio, per ridurre la produzione di sudore da parte delle ghiandole e prevenire l'odore malefico.

Scopri alcuni modi naturali per combattere l'odore delle ascelle in questo video:

Nei casi più gravi, in cui nessuno dei prodotti mostra i risultati attesi, il medico può prescrivere l'uso di antibiotici per unguenti, come la clindamicina o l'eritromicina, che possono ridurre la popolazione batterica della regione interessata. Tuttavia, questi prodotti dovrebbero essere usati solo per ultimi perché possono causare resistenza ai batteri, rendendoli più difficili da eliminare.

Un'altra buona opzione per le persone che sudano molto è l'esecuzione di procedure che possono ridurre il numero di ghiandole sudoripare, come la chirurgia per la rimozione delle ghiandole o il trattamento laser, che dovrebbe essere indicato dal dermatologo dopo che le alternative precedenti non sono state efficaci .

Cosa fare per evitare

Alcuni semplici modi per controllare il problema della bromidrosi sono l'uso di tecniche naturali che riducono i batteri in aree di maggiore produzione di sudore, come ad esempio:

  • Lavare la pelle ogni giorno, insaponando bene la zona dei piedi, delle ascelle o dell'inguine;
  • Asciugare accuratamente la pelle dopo il bagno, in particolare tra le dita dei piedi e sotto le pieghe della pelle;
  • Lavare sempre bene i vestiti ed evitare di ripeterli;
  • Rimuovere i peli dalle regioni come le ascelle e l'inguine, poiché sono responsabili dell'accumulo di sporcizia e sudore;
  • Preferisci indossare vestiti di cotone, più freschi e non troppo stretti;
  • Cambia calze e biancheria intima quotidiane;
  • Utilizzare spray antitraspiranti o antibatterici o polveri per i piedi;
  • Indossare scarpe aperte quando possibile.

Inoltre, un altro suggerimento molto importante è quello di mantenere le regioni con il peggior odore privo di peli, perché i peli facilitano l'accumulo di sporco e batteri, intensificando l'odore. Tuttavia, se queste tecniche non migliorano l'odore del sudore, si consiglia di consultare un dermatologo per iniziare a utilizzare alcuni prodotti che aiutano a ridurre la quantità di sudore e quindi a evitare l'odore sgradevole.

Scopri altri suggerimenti naturali su come eliminare l'odore di sudore e nel rimedio casalingo per curare la crosta.