Ursofalk per dissolvere la pietra della cistifellea

Ursofalk è un farmaco indicato per sciogliere i calcoli nella cistifellea, essendo indicato anche per il trattamento di gastrite, reflusso biliare e cirrosi biliare.

Questo rimedio ha nel suo acido ursodesossicolico composizione, un acido che si trova naturalmente nella bile umana in grado di sciogliere i calcoli biliari colesterolo.

Fascia di prezzo

Il prezzo Ursofalk varia tra il 70 e il 80 reale, e possono essere acquistati presso le farmacie o negozi online.

Come prendere

Di solito, la dose raccomandata varia in base al peso del paziente e i seguenti dosaggi sono generalmente indicati:

  • Peso fino a 60 kg: 2 capsule al giorno;
  • Tra 60 e 80 kg di peso: 3 capsule al giorno;
  • Tra 81 e 100 kg di peso: 4 capsule al giorno.

Le capsule devono essere assunte prima di coricarsi senza spaccare o masticare, insieme a 1 bicchiere d'acqua.

Effetti collaterali

Alcuni degli effetti collaterali Ursofalk possono includere feci molli, diarrea, calcificazione dei calcoli biliari o orticaria.

controindicazioni

Ursofalk è controindicato nei pazienti con infiammazione acuta della colecisti e delle vie biliari, occludere il canale e delle vie biliari, colica biliare, calcoli biliari calcificate o diminuiti contrattilità dei pazienti cistifellea e di allergia con gli acidi biliari o alcuni dei componenti di formula.

Inoltre, se è incinta, sta pianificando una gravidanza o in periodo di allattamento dovrebbe parlare con il medico prima di iniziare il trattamento.