Scopri quali sono le conseguenze e come sbarazzarti dello stress

Uno stress eccessivo può portare a un aumento di peso, ulcere allo stomaco, cambiamenti cardiaci e ipertensione dovuta ad un aumento del cortisolo, che è l'ormone responsabile del contributo al corretto funzionamento del sistema immunitario. Scopri ulteriori funzioni di questo ormone in: Cortisolo.

Generalmente, lo stress è causato da superlavoro, instabilità del programma, situazioni di malattia o sovraccarico di compiti personali, e uno dei modi migliori per sbarazzarsi dello stress è dedicare 30 minuti al giorno a svolgere attività rilassanti come ascoltare musica, prendere un bagno tranquillo o un riposo a piedi nella sabbia perché aiuta a ridurre i livelli di cortisolo, rilassa e abbassa la frequenza cardiaca.

Tuttavia, in alcuni casi, potrebbe essere necessario andare dal medico per assumere farmaci che aiutano a ridurre l'ansia conducendo sessioni di psicoterapia per apprendere tecniche di rilassamento e modi efficaci per gestire il tempo.

Conseguenze dello stress

Lo stress può portare a problemi o malattie nella maggior parte degli organi e sistemi e può portare a:

  • Perdita di capelli e fili più sottili;
  • Unghie deboli e fragile;
  • Aumento dell'appetito con aumento di peso o perdita di peso a causa della costante sensazione di vampate di calore e mancanza di appetito;
  • Difficoltà ad addormentarsi, che provoca affaticamento frequente;
  • Malattie frequenticome infezioni del tratto urinario, gastroenterite o influenza.

Lo stress può anche portare allo sviluppo di problemi più gravi come la sindrome metabolica come l'insorgenza di diabete, alti livelli di trigliceridi e colesterolo cattivo o sindrome dell'intestino irritabile.

Inoltre, lo stress frequente nel tempo può compromettere virtualmente ogni organo o sistema nel corpo e, nei casi più gravi, può portare alla sterilità o addirittura al suicidio. Impara anche a riconoscere i sintomi di esaurimento nervoso.

Come ridurre lo stress dal lavoro

Per ridurre i livelli di stress da lavoro, è necessario:

  • Fai una vacanza ogni anno: le vacanze aiutano a dimenticare gli obblighi del giorno per giorno;
  • Fai delle piccole pause regolari durante il lavoro: la pausa, anche se è di 5 minuti, aiuta a rilassare e organizzare il pensiero aumentando la produzione e la redditività;
  • Esegui tratti: al momento del lavoro il corpo ha anche bisogno di rilassarsi e ridurre la tensione. Ecco cosa fare in: esercizi di stretching da fare al lavoro.
  • Parla con il capo: specialmente quando c'è qualche difficoltà o problema;
  • Attività divise: la divisione dei compiti aiuta a ridurre il sovraccarico di ciascun lavoratore;

Inoltre, mettersi al posto dell'altro è uno dei modi per ridurre i conflitti di lavoro, quindi è importante essere tolleranti e cauti per essere in grado di valutare bene tutte le situazioni e prevedere cosa può accadere dal positivo e dal negativo.

Come ridurre lo stress emotivo

Normalmente, lo stress sorge a causa della difficoltà nella gestione del tempo tra le attività professionali e gli obblighi familiari, e quindi il più importante per sbarazzarsi dell'eccesso di stress comprende:

  • Utilizzare un programma per organizzare le routine della settimana, pianificando di settimana in settimana.
  • Distribuire i compiti tra i diversi elementi di una famiglia: i bambini dovrebbero essere inclusi, ad esempio assegnando piccoli compiti, come ad esempio fare il letto o riporre la stanza;
  • Concentrati sulle esigenze attuali e dimentica il passato;
  • Risparmia denaro, spendendo solo sui beni essenziali, per evitare il debito, che è una delle cause dell'eccesso di stress;
  • Evitare situazioni che causano disagio ad esempio, se le notizie televisive provocano tensioni o traffico pesante causa ansia, è importante cercare soluzioni;
  • Fare rilassanti attività ricreative: passare almeno 30 minuti al giorno ad attività rilassanti come ascoltare musica, fare la doccia, camminare sulla sabbia o sulla terra o camminare all'aperto può aiutare a ridurre lo stress.

Inoltre, dovresti bere un tè calmante, come la camomilla o l'erba di San Giovanni, ed evitare bevande e cibi contenenti caffeina perché provoca eccitazione del sistema nervoso centrale che porta a un aumento dello stress.

Per sapere come controllare l'ansia leggere:

  • 4 passaggi per controllare le emozioni negative
  • Come controllare la tachicardia